Il nostro mondo gira sempre più veloce, ma la forza, com’è noto, sta nella tranquillità. Questo vale anche per la nostra Porsche Taycan Turbo S Sport Turismo color verde mamba che scivola quasi silenziosamente sull’asfalto mentre gli altri utenti del traffico guardano ammirati l’elegante auto elettrica a cinque porte. L’orgogliosa potenza elettrica di 625 CV – fino a 761 CV in overboost – aspetta solo di essere scatenata. La precisione dello sterzo e il comportamento in curva della prima sportiva elettrica di Porsche sono piacevoli e impressionano, indipendentemente dalla marcia inserita. Pensiamo: è questo che rende divertente l’era elettrica.

Tuttavia queste prestazioni significano anche che non si viaggia sempre in modalità Normale, ma a volte, forse, pure in modalità Sport Plus e quindi meno attenti all’autonomia. Perciò si parte alla volta della prossima stazione di ricarica rapida, per tornare a percorrere le strade in tutta tranquillità. A Sarnen, nel Canton Obvaldo, esiste un caricabatterie CC, cioè un caricabatterie a corrente continua (direct current). È uno dei circa 500 attualmente presenti in tutta la Svizzera. È quindi facile trovarne uno libero e in grado di immettere elettricità nella batteria da 93,4 kWh della Taycan in un lasso di tempo ragionevole. Però, l’unico problema è che la maggior parte di questi si trova in luoghi non adatti allo stile dell’elegante Sport Turismo: presso stazioni di servizio autostradali o, come in questo caso, sul retro di una stazione di servizio.

Taycan Turbo S Sport Turismo, 2022, Porsche Schweiz AG

Mentre facciamo una breve pausa, un papà visibilmente stressato con due bambini al seguito va a prendere in negozio del gelato per il compleanno dei bimbi. Nello stesso momento, una giovane donna è alle prese con il tappo del serbatoio della sua auto a benzina. Dal piccolo bar accanto all’ingresso della stazione di servizio si ha una vista perfetta dell’azione – ma solo nella zona fumatori. Il nostro tavolo per la pausa è apparentemente anche il tavolo abituale di Walti. L’arzillo settantenne con canottiera e taglio mullet dovrebbe entrare un attimo nel negozio, ma prima di farlo è felice di raccontarci mezza storia della sua vita senza che gli venga chiesto nulla, mentre la Taycan dietro l’angolo, sul retro, «fa il pieno» in tutta fretta per proseguire il viaggio.

Incontri come questi possono essere divertenti, ma sono davvero l’esperienza di ricarica che stiamo cercando? La ricarica rapida è pratica nella vita di tutti i giorni, ma che dire di una ricarica «bella» per cambiare? Deve pur essercene una, la più bella stazione di ricarica della Svizzera. Una dove la batteria impieghi un po’ più di tempo a riempirsi, ma in cambio la ricarica stessa sia un piacere!

Il Porsche Charging Service offre l'accesso a oltre 270.000 stazioni di ricarica pubbliche in 20 Paesi europei.

Ma dove si trova questa stazione di ricarica? Dopotutto, il Porsche Charging Service da solo fornisce l’accesso a oltre 270.000 punti di ricarica pubblici in 20 Paesi europei – e la tendenza è in aumento. Il problema non è quindi trovare una stazione di ricarica adatta. In alcune destinazioni, come hotel selezionati o centri commerciali, la ricarica è addirittura gratuita: i clienti Taycan o i proprietari di un modello E-Hybrid Cayenne o Panamera beneficiano della Porsche Destination Charging, la rete di ricarica Porsche.

Taycan Turbo S Sport Turismo, 2022, Porsche Schweiz AG

In quella che è forse la più bella stazione di ricarica della Svizzera, l’elettricità si paga un po’ – 2,50 franchi svizzeri all’ora –, ma in cambio la vista e l’esperienza di ricarica in sé sono impagabili. Partiamo e inseriamo la posizione nel sistema di navigazione. Da Sarnen attraversiamo il passo del Brünig. Per l’intermezzo di un breve sprint (per superare un camper olandese che arranca in salita) ci godiamo la potenza elettrica concentrata della Taycan Turbo S Sport Turismo. Da 0 a 100 km/h in soli 2,8 secondi con Launch Control – accompagnato, se lo si desidera, da un’emozionante colonna sonora elettrica, l’Electric Sport Sound, che ricorda un’astronave.

La Taycan suscita emozioni anche nell’ultimo tratto del viaggio, vicino a Thun, nel Canton Berna. I dodici chilometri di salita tortuosa per la strada di Heiligenschwendi sono davvero divertenti. E poiché la stazione di ricarica ci attende alla fine del tragitto, l’attenzione si concentra più sul piacere di guida che su una guida al risparmio. La vista sul lago di Thun e sulle cime innevate dell’Oberland bernese è magnifica, così come il passaggio nella foresta con le sue curve strette, prima di arrivare finalmente al pittoresco Krindenhof sopra Sigriswil. Qui, sopra il lago di Thun, con vista sulla cima del Niesen a 2.362 metri e sul resto delle Alpi dell’Oberland, si trova la stazione di ricarica forse più bella di tutta la Svizzera.

È la cosa più semplice e rilassata possibile: basta collegare il cavo di ricarica, premere il pulsante di avvio e godersi il paesaggio. Ma, quel che più conta, accanto alla stazione di ricarica, Willi Keller dell’Event & Ferienhof Krinde ha trasformato il suo vecchio apiario in una mini spa. Prenotando in anticipo, è possibile anche rilassarsi in un salutare bagno alle erbe con vista sul lago e sulle montagne. Per rifocillarsi, c’è un delizioso piatto di formaggi e carni – per fare il pieno di energia anche alle «proprie» di batterie. E onestamente: si è mai fatto il pieno di benzina in un posto come questo?

Weitere Artikel

Consumption data

Taycan Turbo S Sport Turismo

WLTP*
  • 0 g/km
  • 24,0 – 22,5 kWh/100 km
  • 430 – 458 km

Taycan Turbo S Sport Turismo

Consumo di carburante / Emissioni
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 0 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 24,0 – 22,5 kWh/100 km
Gamma elettrica combinata (WLTP) 430 – 458 km
Gamma elettrica in aree urbane (WLTP) 518 – 564 km
Classe di efficienza: A

Macan GTS

WLTP*
  • 11,7 – 11,3 l/100 km
  • 265 – 255 g/km

Macan GTS

Consumo di carburante / Emissioni
consumo carburante combinato (WLTP) 11,7 – 11,3 l/100 km
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 265 – 255 g/km
Classe di efficienza: G