L’arrivo dell’auto sportiva completamente elettrica segnerà ovunque l’avvio di progetti di sostenibilità locali che si concentreranno sull’emancipazione e l’educazione nei settori dell’ambiente, della salute e dell’integrazione sociale. Dopo la prima tappa a Porsche Lipsia, la Taycan è in Svizzera. Porsche Schweiz AG si impegna per la mobilità delle persone con disabilità e sta ampliando ulteriormente il suo impegno sociale nel settore dell’inclusione. Il marchio Porsche è sinonimo di realizzazione dei sogni e con questo progetto intende contribuire a far sì che le persone disabili realizzino il proprio sogno di compiere escursioni e quindi di spostarsi in modo autonomo.

Vivere la natura svizzera in un’escursione non è possibile per tutti. I sentieri escursionistici sono raramente privi di barriere architettoniche e sono inoltre impraticabili per i non vedenti o gli ipovedenti. Per rendere superabili ostacoli come corsi d’acqua, recinti per il bestiame, barriere e gradini e consentire così a tutti l’escursionismo, Porsche Schweiz AG collabora con Procap Schweiz, la più grande organizzazione di auto-aiuto delle e per le persone con disabilità attiva in Svizzera. L’obiettivo comune è di raggiungere l’inclusione attraverso la mobilità, rafforzando così l’integrazione sociale.

„Join the Porsche Ride“, Switzerland, 2022, Porsche AG

Barbara Frenkel, Presidente della divisione Approvvigionamento di Porsche AG,  insieme a Albrecht Reimold, Presidente della divisione Produzione e logistica, responsabile per la strategia di sostenibilità, afferma: «L’impegno sociale è stabilmente una parte integrante della nostra strategia di sostenibilità insieme a criteri ecologici ed economici. Porsche si considera un partner della società. Mobilità significa libertà e indipendenza. Noi vogliamo che ciò sia possibile anche alle persone per le quali le barriere non sono facili da superare».

Michael Glinski, CEO di Porsche Schweiz AG, aggiunge: «Con questo progetto sociale a lungo termine vogliamo creare un valore aggiunto e sensibilizzare l’opinione pubblica sui problemi quotidiani delle persone con disabilità nella società. Non si tratta di un sostegno puramente finanziario, ma di un progetto comune, in cui confluiscono anche le conoscenze e il supporto attivo di Porsche.  Inoltre, il nostro impegno incoraggia i nostri dipendenti a proporsi come tandem partner volontari per le escursioni o a dare una mano per la realizzazione dei sentieri».

„Join the Porsche Ride“, Switzerland, 2022, Porsche AG

«In Svizzera vivono 1,8 milioni di persone con disabilità. Ciò significa che una persona su cinque ha difficoltà nella vita quotidiana», spiega Laurent Duvanel, presidente di Procap Schweiz. «Dal nostro punto di vista, in Svizzera è necessario un impegno ancora maggiore per l’accessibilità senza barriere. Per questo siamo molto contenti della collaborazione con Porsche e soprattutto del fatto che Porsche non ci sostenga solo finanziariamente, ma anche con il proprio know-how. Un ottimo esempio in proposito è il sostegno di Porsche a progetti universitari, come una sedia a rotelle da trekking a propulsione elettrica, nella cui realizzazione sta confluendo l’esperienza dell’azienda nei settori dell’elettromobilità e delle strutture leggere».

„Join the Porsche Ride“, Switzerland, 2022, Porsche AG

Procap è già attiva nel campo dell’escursionismo senza barriere e, in collaborazione con SchweizMobil e sponsor locali, ha creato finora in Svizzera 78 percorsi escursionistici privi di barriere e accessibili sia a persone con disabilità motorie sia a persone non vedenti e ipovedenti. Le descrizioni dettagliate di questi percorsi senza barriere sono disponibili sul sito www.schweizmobil.ch.

Porsche intende sostenere Procap anche in altri campi oltre che nello sviluppo di ulteriori percorsi escursionistici: In aggiunta all’accessibilità, l’attenzione è rivolta alle esperienze, all’accompagnamento con tandem partner e all’apprendimento reciproco come stimolo alla consapevolezza.

Taycan, „Join the Porsche Ride“, Switzerland, 2022, Porsche AG

Per tutti i progetti che rientrano nell’ambito di «Join the Porsche Ride», Porsche punta a un controllo dell’efficacia che sia dimostrabile, quantificabile e misurabile. In questo modo, i partner verificheranno la loro influenza positiva a lungo termine sul comportamento e sulle condizioni di vita dei gruppi target.

Weitere Artikel

Consumption data

911 Turbo S

WLTP*
  • 12,3 – 12,0 l/100 km
  • 278 – 271 g/km

911 Turbo S

Consumo di carburante / Emissioni
consumo carburante combinato (WLTP) 12,3 – 12,0 l/100 km
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 278 – 271 g/km
Classe di efficienza: G

Modelli 911 Targa

WLTP*
  • 11,3 – 10,4 l/100 km
  • 257 – 236 g/km

Modelli 911 Targa

Consumo di carburante / Emissioni
consumo carburante combinato (WLTP) 11,3 – 10,4 l/100 km
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 257 – 236 g/km
Classe di efficienza: G

Modelli Taycan Cross Turismo

WLTP*
  • 0 g/km
  • 26,4 – 21,2 kWh/100 km
  • 415 – 490 km

Modelli Taycan Cross Turismo

Consumo di carburante / Emissioni
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 0 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 26,4 – 21,2 kWh/100 km
Gamma elettrica combinata (WLTP) 415 – 490 km
Gamma elettrica in aree urbane (WLTP) 517 – 616 km
Classe di efficienza: A

Modelli Taycan Sport Sedan

WLTP*
  • 0 g/km
  • 24,1 – 19,6 kWh/100 km
  • 370 – 512 km

Modelli Taycan Sport Sedan

Consumo di carburante / Emissioni
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 0 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 24,1 – 19,6 kWh/100 km
Gamma elettrica combinata (WLTP) 370 – 512 km
Gamma elettrica in aree urbane (WLTP) 440 – 630 km
Classe di efficienza: A

Taycan 4S

WLTP*
  • 0 g/km
  • 24,1 – 19,8 kWh/100 km
  • 370 – 512 km

Taycan 4S

Consumo di carburante / Emissioni
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 0 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 24,1 – 19,8 kWh/100 km
Gamma elettrica combinata (WLTP) 370 – 512 km
Gamma elettrica in aree urbane (WLTP) 454 – 611 km
Classe di efficienza: A