A settembre Taycan e Taycan Cross Turismo iniziano il nuovo model year con numerosi cambiamenti. Grazie alle ottimizzazioni tecniche, l’autonomia dell’auto sportiva elettrica migliora nella guida quotidiana. Altre novità comprendono l’integrazione di Android Auto nel Porsche Communication Management (PCM) e il Remote Park Assist. Con questo nuovo sistema opzionale di assistenza si può parcheggiare l’auto con lo smartphone senza che il conducente sia in macchina. Grazie alle nuove opzioni «Colore su campione» e «Colore su campione (plus)» si possono realizzare colori insoliti e personalizzati: la Taycan può ora, ad esempio, essere verniciata nel caratteristico Rubino Stellato degli anni Novanta o in un brillante Acidgreen.

«Il continuo sviluppo tecnico delle nostre vetture fa parte del DNA Porsche. L’ultima generazione di Taycan, ad esempio, colpisce per la diretta connessione con gli smartphone, connessione che ora include anche Android Auto», spiega Kevin Giek, da aprile responsabile della serie di modelli Taycan. «La nostra gamma di modelli di auto sportive totalmente elettriche Taycan è in crescita e sta prosperando. La Cross Turismo, aggiuntasi in primavera, è stata accolta con entusiasmo dai nostri clienti, come dimostra l’eccellente numero di ordini ricevuti».

Ottimizzazioni tecniche: maggior autonomia nella pratica
La nuova annata Taycan non è omologata separatamente, per questo non ci sono nuovi valori di autonomia WLTP. Tuttavia, il raggio d’azione delle nuove versioni aumenta nell’uso quotidiano. Ciò è reso possibile da numerose modifiche tecniche: in modalità di guida «Normal» e «Range», nell’intervallo di carica parziale il motore elettrico anteriore dei modelli a trazione integrale è quasi completamente scollegato e disattivato. Quando si procede «veleggiando» e si è fermi, sui due assi non viene applicata nessuna coppia motrice. Questa corsa libera riduce le perdite di resistenza. Solo quando il conducente richiede più potenza o cambia il programma di guida, i motori si riaccendono in pochi millisecondi.

Anche le funzioni per la gestione termica e quelle di ricarica sono state ulteriormente migliorate. Con il Turbo Charging Planner la batteria ad alta tensione può essere riscaldata ad una temperatura più alta di prima. In tal modo la ricarica rapida può avvenire prima e ad uno stato di carica più elevato. Inoltre il calore residuo dei componenti elettrici viene utilizzato maggiormente per controllare la temperatura della batteria.

Remote Park Assist: telecomando per il parcheggio
Grazie al nuovo optional Remote Park Assist, si può parcheggiare l’auto e farla uscire dal parcheggio a distanza con uno smartphone, senza che il conducente debba mettersi al volante della Taycan. Questo comando automatico è possibile in parcheggi in parallelo, in perpendicolare e nei garage. Il sistema riconosce automaticamente gli spazi per parcheggiare e li misura con i sensori a ultrasuoni e le telecamere. Se lo spazio è sufficiente, il conducente può avviare il procedimento di parcheggio tramite l’app Porsche Connect e scendere dalla vettura. Il conducente controlla costantemente il procedimento tenendo premuto l’apposito tasto sull’interfaccia dell’app dello smartphone. Il sistema di supporto al parcheggio sterza e muove il veicolo autonomamente. Se il conducente smette di premere l’apposito tasto, la Taycan interrompe immediatamente la manovra di parcheggio.

Android Auto: ora integrato nel sistema di infotainment
Dalla sua introduzione, nella Taycan è integrata la sesta generazione di Porsche Communication Management (PCM). Vale a dire che l’auto sportiva elettrica è pioniera in materia di connettività, in particolare per l’integrazione di Apple Music e Apple Podcast. Oltre ad Apple Car Play, ora nel PCM è integrato anche Android Auto. Insieme agli iPhone vengono dunque supportati anche gli smartphone con sistema operativo Android di Google. Funzioni telefoniche selezionate e app per smartphone, che non compromettono la sicurezza di guida, possono essere gestite tramite il PCM 6.0 o i comandi vocali di Google Assistant.

Inoltre l’assistente vocale Voice Pilot capisce sempre meglio le indicazioni in linguaggio naturale. Il sistema di navigazione calcola più velocemente, per i punti di interesse (POI) utilizza in prima linea la ricerca online e presenta le sue informazioni in modo più chiaro.

Anche il layout e il concept di funzionamento sono stati leggermente modificati: sulla parte sinistra del display centrale si trovano cinque voci di menu, invece delle tre precedenti. I simboli possono essere organizzati individualmente.

Il ritorno dei colori cult: verniciature più individuali
Negli anni Novanta dello scorso millennio Porsche aveva una gamma di verniciature sgargianti che fra i fan sono diventate cult e oggi sono particolarmente richieste soprattutto per vetture d’epoca come la Porsche 954. Ora quei colori accattivanti stanno tornando di moda. Oltre alle 17 verniciature di serie, si può oggi far verniciare la Taycan con «Colore su campione» o «Colore su campione (plus)» grazie al miglioramento della strategia di personalizzazione Porsche Exclusive Manufaktur. La prima opzione offre una verniciatura con 65 colori aggiuntivi fra i quali spiccano tonalità tipiche del marchio quali il Blu notte metallizzato, il Acidgreen, il Rubino Stellato, il Blu riviera o il Viola metallizzato. «Colore su campione (plus)» offre ai clienti una libertà di scelta cromatica quasi totale permettendo, ad esempio, di abbinare il colore della Taycan a quello dell’accessorio preferito.

Ricarica in viaggio: Porsche Charging Service con quasi 200.000 punti di ricarica
Per la ricarica, il Porsche Charging Service permette l’accesso a diverse stazioni di ricarica di vari fornitori in tutto il mondo. La fatturazione centrale è gestita da Porsche. In Europa ci sono quasi 200.000 punti di ricarica in più di 20 paesi fra cui quasi 6.500 con una capacità di ricarica a corrente continua di più di 50 kW. Un altro punto forte è rappresentato dall’esclusivo Porsche Destination Charging. I clienti possono ricaricare gratuitamente i loro modelli Porsche elettrici o ibridi plug-in in mete particolarmente popolari. Il programma comprende oltre 2.000 punti di ricarica a corrente alternata in più di 50 Paesi in alberghi selezionati, ristoranti, aeroporti, centri commerciali, club sportivi e porti turistici. L’espansione ulteriore è in pieno svolgimento.

Tutte le ricariche con Porsche Charging Service hanno neutralità carbonica.

Taycan: successo di vendite
Finora, nel corso dell’anno la Taycan ha riscosso un successo particolare: grazie a 20.000 vetture consegnate le vendite del primo semestre risultano essere solo leggermente inferiori a quelle dell’interno anno 2020. Il membro più giovane della gamma di modelli tiene quindi il passo con l’iconica auto sportiva, la 911.

Cambio manageriale in Taycan
Nell’aprile 2021 Kevin Giek è diventato responsabile della serie Taycan sostituendo Stefan Weckbach che a sua volta è ora a capo della serie Cayenne. Giek lavora per Porsche AG da più di 18 anni e in precedenza era responsabile degli acquisti per progetti di nuovi veicoli. In questa funzione il 42enne e il suo team di 190 collaboratori sono stati coinvolti nel progetto Taycan sin dall’inizio e si sono anche occupati di equipaggiare il nuovo impianto di produzione a Zuffenhausen, Stoccarda. Scegliendo il datore di lavoro, Giek ha continuato la tradizione familiare: nel fine settimana l’allora adolescente accompagnava il padre nei giri di ispezione ai banchi di prova dei motori aerei Porsche che quest’ultimo supervisionava. Giek ha studiato all’università di design, tecnica e economia di Pforzheim e si è laureato in economia gestionale.


Ulteriori informazioni nonché materiali video e fotografici sono disponibili sul database per la stampa Porsche all’indirizzo presse.porsche.ch oppure nella Porsche Newsroom all’indirizzo newsroom.porsche.com.

Modelli Taycan: consumo elettrico ciclo combinato 26,6–20,4 kWh/100 km, emissioni di CO2 ciclo combinato 0,0 g/km, classi di efficienza energetica: A

Modelli Taycan Cross Turismo: consumo elettrico ciclo combinato 26,4–22,4 kWh/100 km, emissioni di CO2 ciclo combinato 0,0 g/km, classi di efficienza energetica: A

I valori dei consumi e delle emissioni di CO2 sono stati determinati con il nuovo metodo di misurazione WLTP.

Related Content

Dati sui consumi

Modelli Taycan Cross Turismo (2023)

WLTP*
  • 0 g/km
  • 24,8 – 21,3 kWh/100 km

Modelli Taycan Cross Turismo (2023)

Dati sui consumi
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 0 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 24,8 – 21,3 kWh/100 km

Modelli Taycan Cross Turismo (2024)

WLTP*
  • 0 g/km
  • 22,0 – 18,7 kWh/100 km
  • 515 – 613 km

Modelli Taycan Cross Turismo (2024)

Dati sui consumi
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 0 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 22,0 – 18,7 kWh/100 km
autonomia elettrica combinata (WLTP) 515 – 613 km
autonomia elettrica in aree urbane (WLTP) 585 – 693 km

Modelli Taycan Sport Turismo (2024)

WLTP*
  • 0 g/km
  • 21,8 – 17,6 kWh/100 km
  • 449 – 650 km

Modelli Taycan Sport Turismo (2024)

Dati sui consumi
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 0 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 21,8 – 17,6 kWh/100 km
autonomia elettrica combinata (WLTP) 449 – 650 km
autonomia elettrica in aree urbane (WLTP) 512 – 808 km

Taycan (2024)

WLTP*
  • 0 g/km
  • 20,0 – 16,7 kWh/100 km
  • 503 – 678 km

Taycan (2024)

Dati sui consumi
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 0 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 20,0 – 16,7 kWh/100 km
autonomia elettrica combinata (WLTP) 503 – 678 km
autonomia elettrica in aree urbane (WLTP) 569 – 821 km

Taycan 4S

WLTP*
  • 0 g/km
  • 24,1 – 19,8 kWh/100 km
  • 370 – 510 km

Taycan 4S

Dati sui consumi
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 0 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 24,1 – 19,8 kWh/100 km
autonomia elettrica combinata (WLTP) 370 – 510 km
autonomia elettrica in aree urbane (WLTP) 454 – 609 km

Taycan Turbo

WLTP*
  • 0 g/km
  • 23,6 – 20,2 kWh/100 km
  • 435 – 506 km

Taycan Turbo

Dati sui consumi
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 0 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 23,6 – 20,2 kWh/100 km
autonomia elettrica combinata (WLTP) 435 – 506 km
autonomia elettrica in aree urbane (WLTP) 537 – 627 km

Taycan Turbo GT

WLTP*
  • 0 g/km
  • 21,6 – 20,7 kWh/100 km
  • 528 – 554 km

Taycan Turbo GT

Dati sui consumi
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 0 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 21,6 – 20,7 kWh/100 km
autonomia elettrica combinata (WLTP) 528 – 554 km
autonomia elettrica in aree urbane (WLTP) 638 – 677 km

Taycan Turbo GT with Weissach package

WLTP*
  • 0 g/km
  • 21,3 – 20,6 kWh/100 km
  • 538 – 555 km

Taycan Turbo GT with Weissach package

Dati sui consumi
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 0 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 21,3 – 20,6 kWh/100 km
autonomia elettrica combinata (WLTP) 538 – 555 km
autonomia elettrica in aree urbane (WLTP) 673 – 699 km

Taycan Turbo S

WLTP*
  • 0 g/km
  • 23,4 – 22,0 kWh/100 km
  • 440 – 467 km

Taycan Turbo S

Dati sui consumi
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 0 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 23,4 – 22,0 kWh/100 km
autonomia elettrica combinata (WLTP) 440 – 467 km
autonomia elettrica in aree urbane (WLTP) 524 – 570 km

Taycan Turbo S (2024)

WLTP*
  • 0 g/km
  • 20,5 – 17,9 kWh/100 km
  • 558 – 630 km

Taycan Turbo S (2024)

Dati sui consumi
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 0 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 20,5 – 17,9 kWh/100 km
autonomia elettrica combinata (WLTP) 558 – 630 km
autonomia elettrica in aree urbane (WLTP) 612 – 691 km