Ancora una volta, nella stagione 2016, il Campionato monomarca Porsche è stato all'altezza della fama di fucina di talenti nel Motorsport GT internazionale. Il prossimo anno, tutti e quattro i piloti Porsche Junior avanzeranno nella carriera agonistica. Il tedesco Sven Müller (24) diventa un pilota professionista Porsche. Porsche sostiene l'italiano Matteo Cairoli (20) e il francese Mathieu Jaminet (22) come ‟giovani professionisti” nella loro formazione per diventare professionisti nelle gare di durata. Il norvegese Dennis Olsen (20) ora avanza dalla Porsche Carrera Cup Deutschland fino al livello successivo della piramide Motorsport Porsche per gareggiare nella Porsche Mobil 1 Supercup.

Müller ha iniziato la sua carriera agonistica nel karting. Dopo avere corso per quattro anni nelle monoposto, nell'autunno del 2013 è stato selezionato come pilota Porsche Junior. Nel corso dei tre anni successivi ha affrontato la Porsche Carrera Cup Deutschland e la Porsche Mobil 1 Supercup. Nel 2016 si è assicurato il titolo in entrambi i campionati come il migliore pilota. Ha anche aiutato il team Konrad Motorsport nella Carrera Cup e il team Lechner MSG Racing nella Supercup a rivendicare i titoli di campione. Müller si è distinto anche per le prestazioni impressionanti in gare individuali nella VLN, nell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship e nel Campionato mondiale Endurance (WEC). Alla prima uscita nel WEC a Spa, nel 2015, lui e Kevin Estre hanno conquistato un impressionante terzo posto. Nella prossima stagione si unirà al gruppo dei piloti professionisti GT.

Cairoli e Jaminet continuano la loro formazione presso Porsche come ‟giovani professionisti”. Cairoli, che ha vinto la Porsche Carrera Cup Italia nel 2014, ha gareggiato nella Porsche Mobil 1 Supercup negli ultimi due anni e concluso la stagione 2015 come miglior debuttante e la stagione 2016 come vice campione. Con quattro vittorie all'attivo, ha conquistato una vittoria in più di Müller, ma a causa del suo ritiro ad Austin (USA) al termine della stagione, ha perso l'occasione di vincere il titolo. Jaminet ha disputato la sua prima stagione nella Porsche Mobil 1 Supercup, dove ha portato a casa il titolo di giovane debuttante da Monza. Nella classifica generale, il francese è al terzo posto dopo dieci gare. Parallelamente al suo impegno in Supercup, ha affrontato la Porsche Carrera Cup Francia e stabilito un nuovo record con dodici pole position e dodici vittorie in dodici gare. Entrambi i piloti continueranno a ricevere supporto come giovani professionisti al di fuori dei campionati monomarca grazie al loro talento e al loro successo. I due piloti affiancheranno i team privati nelle gare GT internazionali per conto di Porsche.

Nella stagione 2017, Dennis Olsen segue le orme del suo vittorioso predecessore. Il norvegese ha completato un anno nella Porsche Carrera Cup Deutschland come pilota Porsche Junior e nella prossima stagione avanzerà nella Porsche Mobil 1 Supercup. Porsche offre ad Olsen un sussidio economico di 200.000 euro per la campagna Supercup e il sostegno del coach Sascha Maassen che sarà sui circuiti di gara ogni week end. Inoltre, i piloti Porsche Junior, che per la stagione 2017 sono stati raggiunti dall'australiano Matt Campbell e dall'austriaco Thomas Preining, riceveranno una formazione focalizzata su fitness, relazioni con i media e training psicologico.

‟Siamo molto soddisfatti di come stanno crescendo i nostri piloti Porsche Junior. Proprio per questo offriamo loro qualsiasi possibilità di entrare nel mondo delle corse automobilistiche professionali. Ovviamente, i campionati monomarca Porsche sono il trampolino di lancio ideale per i giovani di talento,” afferma Frank-Steffen Walliser, Direttore di Porsche Motorsport e vetture GT in Porsche.

Related Content

Porsche Carrera Cup Italia, Ten Voorde replica in gara 2 a Imola
Motorsport

Porsche Carrera Cup Italia, Ten Voorde replica in gara 2 a Imola

Dopo il successo di sabato, il campione in carica firma la doppietta nel secondo round stagionale e sul podio ritrova Masters, che lo insegue anche in classifica generale, e Klein (3°), protagonisti di uno spettacolare duello. Tra i giovanissimi dello Scholarship Programme in grande evidenza il 17enne Stiak, mentre in Michelin Cup De Giacomi ritrova la vittoria e torna in lizza. Il monomarca tricolore àd ora appuntamento a metà luglio al Mugello per il terzo appuntamento del 2024.

Porsche Carrera Cup Italia, Ten Voorde conquista gara 1 a Imola
Motorsport

Porsche Carrera Cup Italia, Ten Voorde conquista gara 1 a Imola

Autore della pole position, il campione in carica domina fin dal via e regola Masters (2°) e Klein (3°), al primo podio stagionale, allungando in classifica. Show in rimonta di Braschi, quarto e al top fra i Rookie, mentre la Michelin Cup celebra il primo successo di Gnemmi, che rimescola tutti gli equilibri. Con 33 911 GT3 Cup al via, domenica alle 12.00 gara 2 in diretta e on demand su Dazn anche in modalità gratuita.