La sessione di qualifiche che ha determinato le griglia di partenza di Race 9 e 10 dell’ultimo appuntamento della Porsche Mobil 1 Supercup ha visto prevalere il francese Mathieu Jaminet con il tempo di 2:09.014 perché Matteo Cairoli, a due minuti dal termine, si intraversava sbattendo sulle barriere di protezione.
‟Ero al primo giro con il set di pneumatici nuovi - ha detto Matteo Cairoli - all’ultima curva avevo già 8 decimi di vantaggio sul miglior tempo, ma ho sbagliato l’uscita andando troppo sul cordolo alto che mi ha fatto perdere il controllo dell’auto e di conseguenza andare a muro. Ho perso l’occasione di conquistare la pole position, ho metabolizzato l’errore, consapevole comunque, grazie al mio giro in 2:09.433, di partire secondo in griglia in entrambe le gare e di lasciare dietro il mio avversario diretto, Sven Mueller”.

Il team di Cairoli, il FACH Auto Tech, ha dovuto comunque lottare contro il tempo per rimettere la GT3 Cup numero 7 in condizioni di prendere parte alla gara. Infatti dall’apertura del parco chiuso alla pre griglia i tecnici avevano a disposizione meno di tre ore. Lo stesso Matteo Cairoli e un tecnico del Team Ghinzani (che segue la vettura di Glauco Solieri) hanno partecipato ai lavori di ripristino.

Ho superato Mathieu Jaminet alla partenza, ho mantenuto la testa nei primi due giri quando ancora non ero nelle condizioni migliori con la pressione degli penumatici, poi giro dopo giro ho cominciato a dettare il passo sino ad avere, all’ottavo giro, un vantaggio di circa 3 secondi sui miei inseguitori. Poi – continua Cairoli – in uscita dal tornantino ho sentito un taglio di potenza netto al motore (molto probabilmente un problema alla pompa della benzina) e mi sono dovuto ritirare. Sono molto amareggiato perché difficilmente potrò vincere la Supercup 2016. Ma – dice Cairoli – non è ancora detta l’ultima parola! Noi ci proviamo fino alla fine, adesso voglio difendere la mia seconda posizione in Campionato e vincere l’ultima gara”.

Questo l’ordine di arrivo di Gara 9: primo Mathieu Jaminet, secondo Sven Mueller, terzo Robert Lukas. Gara 10 della Porsche Mobil 1 Supercup si svolgerà domenica 23 Ottobre alle ore 11:30 ore locali, 18:30 in Italia.

Le immagini di Austin sono a disposizione dei giornalisti accreditati all’interno del Porsche press database al seguente indirizzo: https://presse.porsche.de. Nello stesso spazio verranno pubblicati i resoconti delle gare in programma nel fine settimana e l’archivio con foto e testi delle gare della Stagione 2016.

Related Content

Porsche Carrera Cup Italia, Ten Voorde replica in gara 2 a Imola
Motorsport

Porsche Carrera Cup Italia, Ten Voorde replica in gara 2 a Imola

Dopo il successo di sabato, il campione in carica firma la doppietta nel secondo round stagionale e sul podio ritrova Masters, che lo insegue anche in classifica generale, e Klein (3°), protagonisti di uno spettacolare duello. Tra i giovanissimi dello Scholarship Programme in grande evidenza il 17enne Stiak, mentre in Michelin Cup De Giacomi ritrova la vittoria e torna in lizza. Il monomarca tricolore àd ora appuntamento a metà luglio al Mugello per il terzo appuntamento del 2024.

Porsche Carrera Cup Italia, Ten Voorde conquista gara 1 a Imola
Motorsport

Porsche Carrera Cup Italia, Ten Voorde conquista gara 1 a Imola

Autore della pole position, il campione in carica domina fin dal via e regola Masters (2°) e Klein (3°), al primo podio stagionale, allungando in classifica. Show in rimonta di Braschi, quarto e al top fra i Rookie, mentre la Michelin Cup celebra il primo successo di Gnemmi, che rimescola tutti gli equilibri. Con 33 911 GT3 Cup al via, domenica alle 12.00 gara 2 in diretta e on demand su Dazn anche in modalità gratuita.