I piloti Porsche Junior non dimenticheranno facilmente l'avvio di questa stagione della Porsche Mobil 1 Supercup. In pista a Barcellona, l'italiano Matteo Cairoli (Fach Auto Tech) ha conquistato la vittoria davanti al tedesco Sven Müller (Lechner MSG Racing Team) e al francese Mathieu Jaminet (Martinet by Almeras). Porsche ha selezionato questi tre giovani di talento per il suo programma Junior sostenendoli nella loro campagna Supercup 2016. ‟Che fantastico inizio di stagione! Sapevo che la vettura aveva un setup superveloce ma comunque, in ogni caso, bisogna vincere,” ha affermato un Cairoli entusiasta.

Sul circuito di 4,655 chilometri, Cairoli è partito in pole position, balzando in avanti alla partenza e distanziando subito i concorrenti. Dopo un solo giro aveva già accumulato un vantaggio di 1,7 secondi rispetto al resto del gruppo. Dietro al diciannovenne Cairoli c'era Müller che, partito anch'egli con decisione, è risalito dalla terza alla seconda posizione. Il debuttante della Supercup si è assestato in terza posizione, dietro a Müller. Quando la safety car è entrata in pista, dopo che una vettura era uscita di pista finendo sulla ghiaia, il vantaggio di Cairoli si è ridotto. Ma il pilota comasco ha mantenuto la calma portando a casa una vittoria convincente. ‟Ho cercato di restare attaccato a Matteo, ma lui è stato semplicemente più veloce di me e ha fatto una gara perfetta. Sono felice di salire sul podio per la prima volta a Barcellona, per me è stato importante iniziare bene la stagione,” ha dichiarato Müller alla terza gara sul Circuito di Catalogna. Il collega Porsche Junior, Jaminet, aggiunge con una risata: ‟Ma in realtà ho fatto meglio di te: questa era la mia prima gara di Supercup e sono salito sul podio. Ho sbagliato la partenza, ma il resto della gara è andato bene.”

Dietro ai piloti Porsche junior si è scatenata una vera e propria guerra per le posizioni. Partendo dalla quarta posizione della griglia, il vincitore dello scorso anno a Barcellona, Ammermüller, ha perso molte posizioni in partenza finendo in ottava posizione. In seguito ad un impatto al terzo giro tra Christian Engelhart (D/MRS-GT Racing) e Jeffrey Schmidt (CH/Lechner Racing Middle East), Engelhart è finito nella ghiaia uscendo dai giochi.

Dopo 14 giri, tutti e tre i piloti Porsche Junior hanno corso sulla strada verso il podio. Partendo in ottava posizione sulla griglia, il britannico Ben Barker (Momo-Megatron Team Partrax) si è lanciato in uno sprint grintoso piazzandosi quarto. Infine, Ammermüller si è classificato al quinto posto davanti a Schmidt. Robert Lukas (Förch Racing di Lukas Motorsport), dalla Polonia, ha conquistato la settima posizione davanti al kuwaitiano Zaid Ashkanani (Lechner Racing Middle East).

Dalle tribune affollate, gli spettatori si sono goduti una gara ricca di sorpassi e di avvincenti duelli ruota a ruota. Dopo la sua prima vittoria al primo dei dieci round della Porsche Mobil 1 Supercup, Cairoli guida il campionato con 20 punti. ‟Quest'anno corro per il team Fach Auto Tech, lo stesso team del vincitore di Le Mans, Earl Bamber. Quest'anno vorrei vincere la Supercup, proprio come Bamber due anni fa,” ha dichiarato Cairoli svelando il suo obiettivo. Oltre alla Porsche Mobil 1 Supercup, l'italiano corre anche in numerose gare di altri campionati monomarca Porsche europei con la sua Porsche 911 GT3 Cup, basata sulla leggera vettura sportiva 911 GR3. Dopo aver vinto due secondi posti al doppio appuntamento di Monza dello scorso anno, questa vittoria a Barcellona segna il suo più grande successo nei campionati monomarca Porsche internazionali che si svolgono come eventi complementari alle gare di Formula 1.

La prossima gara della Porsche Mobil 1 Supercup si svolgerà sull'esclusivo circuito cittadino di Monaco. Dal 26 al 29 Maggio, il paddock Porsche sarà allestito nel tendone da circo a Monaco. Il circuito cittadino lungo 3.337 chilometri è una sfida per i piloti alla guida della Porsche 911 GT3 Cup da 460 CV, perché non possono commettere errori.

Risultato gara 1, Barcellona

2. Sven Müller (D/Lechner MSG Racing Team)
3. Mathieu Jaminet (F/Martinet by Almeras)
4. Ben Barker (GB/Momo-Megatron Team Partrax)
5. Michael Ammermüller (D/Lechner MSG Racing Team)
6. Jeffrey Schmidt (CH/Lechner Racing Middle East)
7. Robert Lukas (PL/Förch Racing di Lukas Motorsport)
8. Zaid Ashkanani (KWT/Lechner Racing Middle East)
9. Philipp Frommenwiler (CH/Fach Auto Tech)
10. Paul Rees (GB/Momo-Megatron Team Partrax)

Classifica debuttanti
1. Mathieu Jaminet (F/Martinet by Almeras)
2. Zaid Ashkanani (KWT/Lechner Racing Middle East)
3. Dylan Pereira (LUX/Momo-Megatron Team Partrax)

Related Content

Porsche Carrera Cup Italia, Ten Voorde replica in gara 2 a Imola
Motorsport

Porsche Carrera Cup Italia, Ten Voorde replica in gara 2 a Imola

Dopo il successo di sabato, il campione in carica firma la doppietta nel secondo round stagionale e sul podio ritrova Masters, che lo insegue anche in classifica generale, e Klein (3°), protagonisti di uno spettacolare duello. Tra i giovanissimi dello Scholarship Programme in grande evidenza il 17enne Stiak, mentre in Michelin Cup De Giacomi ritrova la vittoria e torna in lizza. Il monomarca tricolore àd ora appuntamento a metà luglio al Mugello per il terzo appuntamento del 2024.

Porsche Carrera Cup Italia, Ten Voorde conquista gara 1 a Imola
Motorsport

Porsche Carrera Cup Italia, Ten Voorde conquista gara 1 a Imola

Autore della pole position, il campione in carica domina fin dal via e regola Masters (2°) e Klein (3°), al primo podio stagionale, allungando in classifica. Show in rimonta di Braschi, quarto e al top fra i Rookie, mentre la Michelin Cup celebra il primo successo di Gnemmi, che rimescola tutti gli equilibri. Con 33 911 GT3 Cup al via, domenica alle 12.00 gara 2 in diretta e on demand su Dazn anche in modalità gratuita.