Sulla base della vettura sportiva di serie 911 GT3 RS, Porsche ha costruito una vettura da corsa per le attività sportive riservate ai clienti che partecipano alle serie GT3 in tutto il mondo: la 911 GT3 R. Nello sviluppo della potente 911 da corsa, che supera i 368 KW (500 CV), si è prestata particolare attenzione alla struttura leggera, al miglioramento dell'efficienza aerodinamica, alla riduzione dei consumi, al miglioramento della guida, all'ulteriore ottimizzazione della sicurezza e ad una riduzione dei costi per l'assistenza e i ricambi.

Dal modello di produzione di serie, la 911 GT3 R ha ripreso il tipico profilo aerodinamico del tetto e il passo allungato di 8,3 centimetri rispetto alla generazione precedente. In questo modo, rispetto all'attuale GT3 R, si assicura una distribuzione del peso più equilibrata e un comportamento di guida più stabile, soprattutto nelle curve percorse a velocità elevata. L'uso sistematico della struttura leggera per la carrozzeria, i componenti e il telaio, ha consentito agli ingegneri di ottimizzare ulteriormente la posizione del baricentro della GT3 R rispetto al modello precedente. La carrozzeria in costruzione leggera intelligente della 911 GT3 RS, in struttura ibrida di alluminio e acciaio si è rivelata, in fase di progettazione, un'ottima base per la vettura da corsa. Tetto, cofano e parte frontale, passaruota, porte, fianchi, parte posteriore e cofano posteriore sono realizzati in materiale sintetico composito con fibra di carbonio (CFK) particolarmente leggero. Tutti i cristalli e, per la prima volta anche il parabrezza, sono in policarbonato.

La nuova 911 GT3 R è spinta da un motore boxer a sei cilindri da quattro litri ultramoderno, in gran parte identico al propulsore di serie ad elevate prestazioni della 911 GT3 RS omologata per la circolazione su strada. Il carburante viene gestito in maniera particolarmente efficiente grazie all'iniezione diretta, che raggiunge una pressione massima di 200 bar, e alla regolazione variabile dell'albero a camme. Il motore aspirato sviluppa una migliore potenza rispetto al propulsore precedente su un regime ancora più ampio. La potenza del motore posteriore viene trasferita alle grandi ruote posteriori di 310 millimetri tramite il cambio sequenziale a sei rapporti (a innesti frontali) Porsche. Come nei modelli GT da strada della 911, il guidatore cambia le marce tramite comodi paddle shift sul volante.

Anche l'aerodinamica della 911 GT3 R riprende quella della vettura stradale. Le marcate prese di raffreddamento nei passaruota anteriori aumentano la deportanza all'asse anteriore. Lo spoiler posteriore largo due metri e profondo 40 centimetri assicura l'equilibrio aerodinamico. La GT3 R adotta il concetto del radiatore centrale della sorella maggiore la 911 RSR. L'eliminazione del radiatore laterale assicura un migliore posizionamento del baricentro, una conduzione ottimizzata dei gas di scarico attraverso le fenditure del cofano anteriore e una migliore protezione da possibili danneggiamenti.

Anche l'impianto frenante della 911 GT3 R è stato ulteriormente ottimizzato e, grazie alla maggiore rigidità e ad una regolazione più precisa del sistema antibloccaggio, risulta ancora più adatto per le gare di durata. Le pinze da corsa monoblocco in alluminio a sei pistoncini all'asse anteriore, in combinazione con dischi freno in acciaio con diametro da 380 millimetri autoventilanti e fessurati, assicurano valori di decelerazione eccellenti. All'asse posteriore sono montate pinze a quattro pistoncini e dischi da 372 millimetri.

Durante lo sviluppo si è prestata particolare attenzione anche all'equipaggiamento di sicurezza della GT3 R. Il serbatoio di sicurezza FT3, la cui capacità è stata aumentata di 12 litri e raggiunge ora 120 litri, è stato rinforzato e dotato di una valvola di sicurezza "fuel-cut-off". Le porte e i cristalli laterali sono smontabili. Il portello di salvataggio sul tetto è stata allargato. Il nuovo sedile a guscio da gara offre maggiore protezione al pilota in caso di impatto.

La nuova Porsche 911 GT3 R può essere ordinata al prezzo di 429.000 Euro più IVA e verrà consegnata ai team Motorsport a partire da dicembre 2015.

Dati tecnici Porsche 911 GT3 R (Tipo 991)

Vettura da corsa monoposto per clienti basata sulla Porsche 911 GT3 RS

Motore
 Motore boxer posteriore a sei cilindri raffreddato ad acqua
 4.000 cm3; corsa 81,5 mm; alesaggio 102 mm
 Potenza: oltre 368 kW (500 CV) secondo FIA BoP
 Tecnica a quattro valvole
 Iniezione diretta del carburante
 Lubrificazione a carter secco

Trasmissione
 Cambio sequenziale a sei rapporti (a innesti frontali) Porsche
 Differenziale autobloccante meccanico
 Cambio pneumatico (Paddle Shift)

Carrozzeria
 Carrozzeria in costruzione leggera intelligente in struttura ibrida di alluminio e acciaio
 Gabbia di protezione saldata come da allegato J FIA
 Portello di salvataggio estraibile sul tetto
 Esterno in struttura leggera:
 Porte, cofano posteriore, spoiler posteriore, passaruota, protezione frontale e rivestimento posteriore in fibra di carbonio (CFK)
 Cristalli in policarbonato
 Cristalli porte in policarbonato estraibili
 Serbatoio di sicurezza FT2 da circa 120 litri con valvola di sicurezza "fuel-cut-off" ai sensi delle disposizioni FIA
 Sistema di sollevamento a quattro martinetti

Telaio
 Sospensione McPherson all'asse anteriore, regolabile in altezza, convergenza e campanatura
 Coprimozzi con serraggio centrale
 Barra antirollio regolabile
 Servosterzo elettroidraulico

Asse posteriore
 Asse posteriore a bracci multipli, regolabile in altezza, convergenza e campanatura
 Coprimozzi con serraggio centrale
 Barra antirollio regolabile bilateralmente

Impianto frenante
Due circuiti frenanti suddivisi per asse anteriore e posteriore; regolabili dal guidatore tramite bilanciere
Asse anteriore
 Pinze da corsa monoblocco in alluminio a sei pistoncini
 Dischi freno in acciaio, a più elementi, autoventilanti e fessurati, D = 380 mm
Asse posteriore
 Pinze da corsa monoblocco in alluminio a quattro pistoncini
 Dischi freno in acciaio, a più elementi, autoventilanti e fessurati, D = 372 mm

Cerchi/Pneumatici
 Cerchi in lega leggera BBS in un unico pezzo come da specifica e design Porsche, 12,0J x 18 ET 17, dimensioni pneumatici: 300/650-18 anteriori; 13J x 18 ET 37,5, dimensioni pneumatici: 310/710-18 posteriori

Impianto elettrico
 Controllo del sistema elettrico COSWORTH IPS32
 ABS da gara
 Controllo della trazione

Peso/Dimensioni
 Peso complessivo ammesso: ca. 1.220 kg (secondo BoP)
 Lunghezza complessiva: 4.604 mm
 Larghezza complessiva Asse ant.: 1.975 mm
 Larghezza complessiva Asse post.: 2.002 mm
 Passo: 2.463 mm

Prezzo vettura
429.000 Euro più IVA

Related Content

Dati sui consumi

911 Dakar

WLTP*
  • 11,3 l/100 km
  • 256 g/km

911 Dakar

Dati sui consumi
consumo carburante combinato (WLTP) 11,3 l/100 km
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 256 g/km

911 GT3 RS

WLTP*
  • 13,2 l/100 km
  • 299 g/km

911 GT3 RS

Dati sui consumi
consumo carburante combinato (WLTP) 13,2 l/100 km
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 299 g/km

911 GT3 Touring

WLTP*
  • 12,9 l/100 km
  • 293 – 292 g/km

911 GT3 Touring

Dati sui consumi
consumo carburante combinato (WLTP) 12,9 l/100 km
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 293 – 292 g/km

911 S/T

WLTP*
  • 13,8 l/100 km
  • 313 g/km

911 S/T

Dati sui consumi
consumo carburante combinato (WLTP) 13,8 l/100 km
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 313 g/km