Nina Vetterli-Treml

Sia come cantante della band heavy metal 69 Chambers sia come giornalista: Nina Vetterli-Treml fa la sua strada, senza deviazioni. A Zurigo questa super donna si nota subito. Non solo quando sale sulla sua 911.

Burn Some Gasoline
  • Burn Some Gasoline

«La gente mi crede capace di qualsiasi cosa – sia in positivo sia in negativo»

1. Che cos’è l’amore?
Platone lo definisce un tipo di pazzia. Per Euripide l’amore è, fra tutte le malattie, pur sempre quella più sana.

2. Come si sente adesso?
Stressata perché la mia settimana ha troppi pochi giorni e i miei giorni hanno troppe poche ore.

3. Come descriverebbe la Porsche 911 in poche parole?
Il modo più ragionevole di essere irragionevoli.

4. Quali attività assolutamente banali La divertono di più?
Accarezzare Gino, il mio grosso gatto.

5. Che cosa non farebbe mai in una 911?
Mettere le dita nel naso. Mi chiedo sempre perché alcune persone pensano di non essere osservate quando sono a bordo di un'auto bella.

6. La Sua strada preferita?
Fondamentalmente tutte quelle in cui sono sola con la mia 911.

7. Che cosa è in grado di fermarla?
I semafori, le zone 30 e chi blocca la corsia di sorpasso.

8. Tre cose da portare su un’isola?
Una chitarra, un bel libro e – se l’isola è asfaltata – la mia auto.

9. Chi o che cosa ammira?
Ammiro tutti i testi belli. A volte scopro delle frasi di cui sono invidiosa per non averle scritte io.

10. Di che cosa potrebbe fare a meno su una 911?
Dei sedili a regolazione elettrica, dei sistemi di assistenza alla guida e di un tetto decappottabile.

11. E di che cosa non può fare a meno?
Del rombo del sei cilindri e della vista sul parafango anteriore.

12. Con quale musica si è svegliata questa mattina?
Con nessuna! Mi sveglio sempre di malumore e prima di tutto ho bisogno di pace.

13. Il Suo film preferito?
Sono più una tipa da serie.

14. Il Suo libro preferito?
Negli ultimi tempi Storia di una ladra di libri di Markus Zusak.

15. Il Suo ultimo post su internet?
Riguardava il concerto che ho fatto con la band in Corea del Sud.

16. La cosa più preziosa che possiede?
Proprio la mia Porsche 911 SC del 1980.

17. Caffè o tè?
È una domanda da fare a chi si sveglia sempre di malumore? Caffè!

18. Il momento 911 della Sua vita?
Alcuni anni fa sono stata con la mia Noveundici privata alla presentazione per la stampa della 911 GT3 della serie 991 nel sud della Germania. In totale sono stati 700 chilometri lungo le più belle strade secondarie con le due auto migliori che io conosca.

19. Il Suo miglior consiglio?
Relax! Sebbene io sia la prima a non seguire questo consiglio.

20. Di che cosa non La si crederebbe mai capace?
La gente mi crede capace di qualsiasi cosa – sia in positivo sia in negativo.