La prima Porsche interamente elettrica si mette in viaggio ancor prima dell’avvio della produzione in serie: la Taycan in scala 1:10 visita il mondo di domani. Tel Aviv, Boston, Oslo – dove nasce il futuro. Esattamente come a Weissach e a Zuffenhausen

continue

Porsche è versatile – anche in Internet.

Nota della redazione

Con l’anteprima mondiale della Porsche Taycan inizia una nuova era per la casa automobilistica di Zuffenhausen, un’era che si riflette anche in Christophorus, una delle storiche riviste dedicate ai clienti pubblicata per la prima volta nel lontano 1952. Sfogliando i vari articoli di questo numero avrete senz’altro notato che abbiamo rinnovato il look della rivista ottimizzandone il layout e abbiamo arricchito i contenuti con nuovi elementi. Anche in futuro non mancheranno rubriche amate dai lettori come Icon e Laptime. Lo stesso dicasi per Garage e 9:11 Love, che in virtù del carattere monotematico di questa edizione continueremo a presentare a partire dal numero 393.

In futuro ogni edizione sarà incentrata su un tema particolare. Nelle nostre storie da tutto il mondo l’attenzione sarà come sempre rivolta alle persone e alla loro passione per Porsche, e fin da ora la rivista uscirà quattro volte all’anno in formato cartaceo. Per chi effettua l’abbonamento annuale il prezzo si riduce conseguentemente di un numero. Chi ha già pagato cinque numeri naturalmente li riceverà. Come sempre rimane gratuita l’offerta digitale, anch’essa in procinto di essere rinnovata: sia l’app Christophorus sia tutti i contenuti di christophorus.porsche.com sono come di consueto disponibili senza restrizioni di accesso. Apprezzamenti? Critiche? Non esitate a scriverci all’indirizzo christophorus@porsche.de: saremo lieti di conoscere la vostra opinione.

I più letti