Motori E-Hybrid più potenti e nuove sospensioni ad alte prestazioni rimarcano l’obiettivo di offrire la berlina più dinamica del segmento.

La terza generazione di modelli della Porsche Panamera si presenta in scena. La berlina di lusso del costruttore di vetture sportive di Stoccarda rimarca il proprio carattere sportivo con motori ancor più potenti. Il profilo è affinato da un concetto di comando interamente rinnovato e numerose tecnologie innovative.

Tra queste vi sono le nuove sospensioni attive Porsche Active Ride, che combinano un livello di comfort nettamente superiore alle tipiche caratteristiche di guida sportive di Porsche. L’integrazione dell’ecosistema digitale proprio dell’utente nel Porsche Communication Management (PCM) offre nuove possibilità di interazione con la vettura. Il design dinamico e tecnologicamente elegante della nuova Panamera trasporta nel futuro le attraenti proporzioni della gamma. Una grande offerta di sistemi di assistenza al guidatore e un abitacolo interamente riconfigurato e incentrato sul guidatore favoriscono l’esperienza di guida.

Esperienza di guida eccezionale con sospensioni all’avanguardia

La nuova Panamera è dotata già di serie di sospensioni pneumatiche a due camere e due valvole con Porsche Active Suspension Management (PASM). La tecnologia a due valvole separa il controllo degli ammortizzatori dai livelli di trazione, offrendo così uno spettro ancora più ampio tra comfort e sportività. Il sistema attenua in modo percepibile gli urti dovuti a giunti trasversali e danni del fondo stradale, assicurando al contempo una struttura più docile nelle situazioni di guida dinamiche. La manovrabilità può essere ulteriormente migliorata mediante lo sterzo integrale.

Inoltre, per i modelli E-Hybrid della nuova Panamera è disponibile in via opzionale l’innovativo telaio attivo Porsche Active Ride. Questo sistema supera altri concetti di telaio in tutti i dati caratteristici rilevanti e offre uno spettro finora mai raggiunto tra comfort e dinamica di guida. La base è costituita da ammortizzatori attivi di nuova progettazione – anch’essi con tecnologia a 2 valvole – e collegati ciascuno a una pompa idraulica azionata elettricamente. Questa genera nell’ammortizzatore una portata adeguata al fabbisogno e può quindi accumulare tra la carrozzeria e le ruote istantaneamente e con alta precisione forze che contrastano le forze generate dalle sollecitazioni della carreggiata fino a compensarle quasi del tutto. Questa tecnologia viene completata da sospensioni pneumatiche monocorpo leggere.

Il telaio mantiene sempre orizzontale la struttura della Panamera, anche in caso di procedure di frenata, sterzata o accelerata dinamiche. In caso di marcia uniforme, il sistema assorbe pressoché interamente le irregolarità. Nelle situazioni di guida dinamiche, il telaio Porsche Active Ride assicura un contatto perfetto con la strada tramite una ripartizione equilibrata dei carichi sulle ruote.

Se la relativa modalità è attivata, il telaio è in grado di sovracompensare movimenti di beccheggio e rollio per ridurre le accelerazioni che agiscono sui passeggeri. In questa regolazione, la nuova Panamera si sporge nelle curve in modo analogo a una motocicletta, inclinando la parte anteriore in avanti in fase di accelerazione e la parte posteriore in decelerazione. Da fermo, il telaio Porsche Active Ride eleva la carrozzeria a un livello confortevole per l’accesso e l’uscita.

Migliore E-Performance e motori totalmente rielaborati

Complessivamente, la Porsche riserva alla nuova Panamera quatto efficienti motori E-Hybrid, rispondendo in questo modo all’elevata richiesta di questo tipo di attuatori. Tutte le versioni E-Hybrid beneficiano di maggior potenza, più autonomia e migliore efficienza. Per il lancio sul mercato è pronta la Panamera Turbo E-Hybrid. Il cuore della sua catena cinematica è un motore Turbo V8 da quattro litri completamente rivisto. La potenza del nuovo motore elettrico è di 140 kW (190 CV). Insieme, i motori mobilizzano una potenza di sistema di 500 kW (680 CV). La coppia di sistema raggiunge il valore impressionante di 930 Nm. Il motore elettrico è integrato da Porsche nell’alloggiamento del cambio a doppia frizione (PDK) a otto marce completamente rielaborato. La rinuncia a un alloggiamento separato del motore elettrico risparmia circa cinque chilogrammi di peso. L’integrazione del propulsore nel circuito dell’olio del cambio ottimizza inoltre il bilancio termico del motore elettrico e consente una sua potenza continua più elevata.

La Panamera Turbo E-Hybrid accelera fino a 100 km/h in 3,2 secondi e raggiunge una velocità massima di 315 km/h. La capacità della batteria è ora di 25,9 kWh. Questo consente un’autonomia elettrica di fino a 91 chilometri nel ciclo WLTP combinato oppure di 83 – 93 chilometri nel ciclo urbano. Un nuovo caricabatterie CA on-board da 11 kW riduce il tempo di ricarica su punti di ricarica idonei a due ore e 39 minuti.

Anche le varianti Panamera e Panamera 4 saranno disponibili per il lancio sul mercato. Modifiche alla pressione di sovralimentazione, alla quantità d’iniezione e ai momenti d’accensione ottimizzano la potenza del motore Turbo V6 da 2,9 litri. L’attuatore sviluppa ora 260 kW (353 CV) e offre una coppia di 500 Nm – con un aumento di 17 kW (23 CV) e 50 Nm in confronto al modello precedente. Questo riduce nella Panamera l’accelerazione fino a 100 km/h a 5,1 secondi e aumenta la velocità massima a 272 km/h. La Panamera 4 impiega ora 4,8 secondi e raggiunge i 270 km/h.

Esterni e interni: lussuosi e sportivi

La nuova Panamera mantiene le linee e le proporzioni tipiche della serie. La sua lunghezza misura 5’052 mm, la larghezza 1.937 mm e l’altezza 1.423 mm. L’aspetto interamente rielaborato conferisce alla nuova berlina un’immagine ancora più potente e sportiva. Sul paraurti frontale una presa d'aria aggiuntiva sopra la targa compensa il fabbisogno d’aria maggiore dei motori. La linea dei finestrini ridisegnata rafforza nella vista laterale il carattere di berlina della vettura sportiva a quattro porte. I bordi esterni del lunotto posteriore si integrano nel profilo della carrozzeria e creano pertanto una linea armonica nella parte posteriore della vettura.

Il concetto di cruscotto Porsche Driver Experience si contraddistingue per un bilanciamento ideale tra elementi di comando digitali e analogici, nonché per la disposizione degli elementi di immissione e uscita essenziali per la marcia lungo l’asse del guidatore. Ad esempio, la leva del cambio si trova a destra direttamente a fianco del volante. Anche l’interruttore Mode per i programmi di guida «Normale», «Sport» e «Sport Plus» e la leva del piantone dello sterzo assistita si trovano a diretta portata del guidatore. Pertanto, non è necessario distogliere lo sguardo dalla strada per effettuare regolazioni relative a programmi di guida e sistemi di assistenza.

Un display del passeggero opzionale integra strettamente il passeggero nell’esperienza di guida. Lo schermo da 10,9 pollici visualizza su richiesta i dati di prestazione della vettura. Consente anche il comando del sistema di infotainment e supporta lo streaming video durante la marcia. Per escludere una distrazione del guidatore, dal suo posto non è visibile il display del passeggero.

Maggiore distinzione per la Panamera Turbo E-Hybrid

Le versioni dei modelli Porsche con la denominazione Turbo godono di un posizionamento particolare come apice sportivo della loro serie. Nella Panamera Turbo E-Hybrid, Porsche ha rafforzato questa posizione speciale all’interno della gamma di modelli. Esternamente, la vettura è caratterizzata da una parte inferiore posteriore particolare con mascherine del diffusore verniciate e da un frontale specifico nel colore della vettura. Si aggiungono inoltre terminali di scarico cromati in bronzo scuro e cerchi opzionali con chiusura centrale, che sono disponibili anche per gli altri modelli.

Il colore Turbonit esclusivo per la Turbo viene impiegato come colore a contrasto nelle cornici dei finestrini laterali e nella scritta «turbo» sul portellone posteriore, come pure nello stemma Porsche sul cofano anteriore, nei cerchi e nel volante. Negli interni, questa scritta conferisce un’atmosfera sportiva in combinazione con elementi in carbonio. Si ritrova ad esempio nel contagiri centrale della strumentazione e nella colorazione degli elementi di comando sulla consolle centrale.

Esperienza digitale e nuovi sistemi di assistenza

La nuova Panamera diventa pienamente integrata nell’ecosistema digitale del guidatore. Per il login con l’ID Porsche personale è sufficiente scansionare con lo smartphone un codice QR visualizzato nel PCM. Apple CarPlay® e Android Auto consentono il collegamento dei dati dello smartphone e della vettura per una migliore facilità di utilizzo. L’integrazione di funzioni della vettura dell’app MyPorsche in Apple CarPlay® permette un comando ottimale delle funzioni digitali e crea una maggiore visione d’insieme. Funzioni come climatizzazione, massaggio sedili e luce ambiente sono controllabili direttamente tramite Apple CarPlay® o l’assistente vocale Siri®.

Porsche equipaggia di serie la Panamera con fari proiettori principali a LED a matrice. In via opzionale, è disponibile a scelta per ciascun faro la luce a LED a matrice HD con più di 32.000 pixel, che offre funzioni di illuminazione completamente nuove, come ad esempio il rischiaramento dedicato alla corsia. La profondità d'illuminazione raggiunge i 600 metri. Nella nuova Panamera, Porsche ha ampiamente aggiornato le funzioni dei sistemi di assistenza. L’assistente attivo per i limiti di velocità di serie interagisce ora con il relativo indicatore dei limiti di velocità. Quando il sistema è attivo, la Panamera marcia fino alla velocità massima consentita dal relativo limite di velocità. Il Porsche InnoDrive con Adaptive Cruise Control ha un sistema di guida in corsia e uno di assistenza agli incroci. Fa parte ora delle funzioni anche l’assistente per manovre di scansamento. Un’altra novità è che, durante una procedura di parcheggio automatica, il guidatore, pur rimanendo responsabile, non deve più trattenersi nella vettura. La procedura di parcheggio può essere sorvegliata dallo smartphone con la nuova funzione Remote ParkAssistant.

Ordinabile a partire da 131.000 franchi svizzeri

La nuova Porsche Panamera è ordinabile da subito. Rispetto al modello precedente dispone di un allestimento di serie ampliato con sospensioni pneumatiche a 2 camere e 2 valvole, fari principali a LED a matrice, ParkAssistant, interruttore modalità di guida sul volante, un vano porta-smartphone raffreddato con funzione di ricarica induttiva e un filtro per le polveri fini migliorato con funzione di ricircolo dell’aria automatica supportata da GPS. In Svizzera, Porsche offre la nuova Panamera a partire da 131.000 franchi svizzeri (Panamera 4 a partire da 136.100 franchi svizzeri), inclusi IVA e allestimento specifico del Paese. La Panamera Turbo E-Hybrid ha un costo base a partire da 234.900 franchi svizzeri. Le consegne in Europa inizieranno a marzo 2024. I clienti svizzeri beneficeranno di un'estensione della garanzia (2 + 2), di un'estensione dell'assistenza (2 + 2), di un premio di compensazione in valuta corrente e dei contenuti del Porsche Swiss Package, che comprende i seguenti optional senza costi aggiuntivi:*

Panamera e Panamera 4: Comfort Access, chiusura soft delle porte. Serbatoio del carburante da 90 litri, Adaptive Cruise Control, assistente di cambio corsia, riscaldamento sedili anteriori, sistema di qualità dell’aria

Panamera Turbo E-Hybrid: Chiusura soft delle porte, Adaptive Cruise Control, assistente di cambio corsia, sistema di qualità dell’aria, asse posteriore sterzante, Porsche Torque Vectoring Plus (PTV Plus)

Porsche produce la nuova Panamera nello Stabilimento Porsche di Lipsia. La sede di produzione in Sassonia è strettamente legata alla Panamera. Qui venne assemblata dal 2009 al 2016 la prima generazione della berlina sportiva a quattro porte. Con la seconda generazione, Lipsia si è occupata della produzione completa della vettura sportiva a partire dall’anno 2016. I componenti per la terza generazione della Panamera sono stati integrati nello stabilimento nei mesi scorsi.

* Il prezzo, la dotazione e i contenuti del Porsche Swiss Package possono variare con il cambio annuale del modello.

Weitere Artikel

Consumption data

Modelli 911 Carrera T

WLTP*
  • 10,9 – 10,3 l/100 km
  • 247 – 233 g/km

Modelli 911 Carrera T

Consumo di carburante / Emissioni
consumo carburante combinato (WLTP) 10,9 – 10,3 l/100 km
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 247 – 233 g/km
Classe di efficienza: G

718 Cayman GT4 RS

WLTP*
  • 13,2 l/100 km
  • 299 g/km

718 Cayman GT4 RS

Consumo di carburante / Emissioni
consumo carburante combinato (WLTP) 13,2 l/100 km
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 299 g/km
Classe di efficienza: G

911 Carrera

WLTP*
  • 10,8 – 10,3 l/100 km
  • 245 – 233 g/km

911 Carrera

Consumo di carburante / Emissioni
consumo carburante combinato (WLTP) 10,8 – 10,3 l/100 km
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 245 – 233 g/km
Classe di efficienza: G

911 Dakar

WLTP*
  • 11,3 l/100 km
  • 256 g/km

911 Dakar

Consumo di carburante / Emissioni
consumo carburante combinato (WLTP) 11,3 l/100 km
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 256 g/km
Classe di efficienza: G

911 GT3 RS

WLTP*
  • 13,4 l/100 km
  • 305 g/km

911 GT3 RS

Consumo di carburante / Emissioni
consumo carburante combinato (WLTP) 13,4 l/100 km
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 305 g/km
Classe di efficienza: G

Cayenne Turbo E-Hybrid Coupé

WLTP*
  • 2,0 – 1,7 l/100 km
  • 46 – 40 g/km
  • 31,8 – 30,1 kWh/100 km
  • 70 – 72 km

Cayenne Turbo E-Hybrid Coupé

Consumo di carburante / Emissioni
consumo carburante combinato (WLTP) 2,0 – 1,7 l/100 km
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 46 – 40 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 31,8 – 30,1 kWh/100 km
Gamma elettrica combinata (WLTP) 70 – 72 km
Gamma elettrica in aree urbane (WLTP) 76 – 81 km
Classe di efficienza: F

Cayenne Turbo E-Hybrid Coupé with GT Package

WLTP*
  • 1,9 – 1,8 l/100 km
  • 43 – 40 g/km
  • 31,1 – 30,2 kWh/100 km
  • 71 – 72 km

Cayenne Turbo E-Hybrid Coupé with GT Package

Consumo di carburante / Emissioni
consumo carburante combinato (WLTP) 1,9 – 1,8 l/100 km
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 43 – 40 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 31,1 – 30,2 kWh/100 km
Gamma elettrica combinata (WLTP) 71 – 72 km
Gamma elettrica in aree urbane (WLTP) 79 – 82 km
Classe di efficienza: F

Cayenne Turbo E-Hybrid SUV

WLTP*
  • 2,0 – 1,7 l/100 km
  • 45 – 39 g/km
  • 31,7 – 29,9 kWh/100 km
  • 70 – 73 km

Cayenne Turbo E-Hybrid SUV

Consumo di carburante / Emissioni
consumo carburante combinato (WLTP) 2,0 – 1,7 l/100 km
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 45 – 39 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 31,7 – 29,9 kWh/100 km
Gamma elettrica combinata (WLTP) 70 – 73 km
Gamma elettrica in aree urbane (WLTP) 76 – 82 km
Classe di efficienza: F

Modelli 718 Cayman

WLTP*
  • 13,2 – 8,9 l/100 km
  • 299 – 201 g/km

Modelli 718 Cayman

Consumo di carburante / Emissioni
consumo carburante combinato (WLTP) 13,2 – 8,9 l/100 km
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 299 – 201 g/km
Classe di efficienza: G

Modelli 911 Turbo

WLTP*
  • 12,5 – 12,0 l/100 km
  • 284 – 271 g/km

Modelli 911 Turbo

Consumo di carburante / Emissioni
consumo carburante combinato (WLTP) 12,5 – 12,0 l/100 km
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 284 – 271 g/km
Classe di efficienza: G

Modelli 911 Turbo Cabriolet

WLTP*
  • 12,5 – 12,1 l/100 km
  • 284 – 275 g/km

Modelli 911 Turbo Cabriolet

Consumo di carburante / Emissioni
consumo carburante combinato (WLTP) 12,5 – 12,1 l/100 km
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 284 – 275 g/km
Classe di efficienza: G

Panamera

WLTP*
  • 10,5 – 9,6 l/100 km
  • 239 – 219 g/km

Panamera

Consumo di carburante / Emissioni
consumo carburante combinato (WLTP) 10,5 – 9,6 l/100 km
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 239 – 219 g/km
Classe di efficienza: G

Panamera 4

WLTP*
  • 11,2 – 10,1 l/100 km
  • 253 – 230 g/km

Panamera 4

Consumo di carburante / Emissioni
consumo carburante combinato (WLTP) 11,2 – 10,1 l/100 km
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 253 – 230 g/km
Classe di efficienza: G

Panamera 4S E-Hybrid

WLTP*
  • 1,4 – 1,1 l/100 km
  • 33 – 24 g/km
  • 28,6 – 25,9 kWh/100 km
  • 78 – 90 km

Panamera 4S E-Hybrid

Consumo di carburante / Emissioni
consumo carburante combinato (WLTP) 1,4 – 1,1 l/100 km
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 33 – 24 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 28,6 – 25,9 kWh/100 km
Gamma elettrica combinata (WLTP) 78 – 90 km
Gamma elettrica in aree urbane (WLTP) 83 – 92 km
Classe di efficienza: E

Panamera Turbo E-Hybrid

WLTP*
  • 1,7 – 1,2 l/100 km
  • 38 – 26 g/km
  • 29,9 – 27,5 kWh/100 km
  • 76 – 91 km

Panamera Turbo E-Hybrid

Consumo di carburante / Emissioni
consumo carburante combinato (WLTP) 1,7 – 1,2 l/100 km
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 38 – 26 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 29,9 – 27,5 kWh/100 km
Gamma elettrica combinata (WLTP) 76 – 91 km
Gamma elettrica in aree urbane (WLTP) 83 – 93 km
Classe di efficienza: F

Taycan

WLTP*
  • 0 g/km
  • 23,9 – 19,6 kWh/100 km
  • 371 – 503 km

Taycan

Consumo di carburante / Emissioni
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 0 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 23,9 – 19,6 kWh/100 km
Gamma elettrica combinata (WLTP) 371 – 503 km
Gamma elettrica in aree urbane (WLTP) 440 – 566 km
Classe di efficienza: C

Taycan Turbo

WLTP*
  • 0 g/km
  • 23,6 – 20,2 kWh/100 km
  • 435 – 506 km

Taycan Turbo

Consumo di carburante / Emissioni
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 0 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 23,6 – 20,2 kWh/100 km
Gamma elettrica combinata (WLTP) 435 – 506 km
Gamma elettrica in aree urbane (WLTP) 537 – 627 km
Classe di efficienza: C

Taycan Turbo Cross Turismo

WLTP*
  • 0 g/km
  • 24,2 – 21,3 kWh/100 km
  • 423 – 483 km

Taycan Turbo Cross Turismo

Consumo di carburante / Emissioni
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 0 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 24,2 – 21,3 kWh/100 km
Gamma elettrica combinata (WLTP) 423 – 483 km
Gamma elettrica in aree urbane (WLTP) 533 – 613 km
Classe di efficienza: C

Taycan Turbo S

WLTP*
  • 0 g/km
  • 23,4 – 22,0 kWh/100 km
  • 440 – 467 km

Taycan Turbo S

Consumo di carburante / Emissioni
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 0 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 23,4 – 22,0 kWh/100 km
Gamma elettrica combinata (WLTP) 440 – 467 km
Gamma elettrica in aree urbane (WLTP) 524 – 570 km
Classe di efficienza: C

Taycan Turbo S Cross Turismo

WLTP*
  • 0 g/km
  • 24,0 – 22,5 kWh/100 km
  • 428 – 458 km

Taycan Turbo S Cross Turismo

Consumo di carburante / Emissioni
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 0 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 24,0 – 22,5 kWh/100 km
Gamma elettrica combinata (WLTP) 428 – 458 km
Gamma elettrica in aree urbane (WLTP) 519 – 561 km
Classe di efficienza: C

Taycan Turbo S Sport Turismo

WLTP*
  • 0 g/km
  • 24,0 – 22,6 kWh/100 km
  • 430 – 456 km

Taycan Turbo S Sport Turismo

Consumo di carburante / Emissioni
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 0 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 24,0 – 22,6 kWh/100 km
Gamma elettrica combinata (WLTP) 430 – 456 km
Gamma elettrica in aree urbane (WLTP) 518 – 562 km
Classe di efficienza: C

Taycan Turbo Sport Turismo

WLTP*
  • 0 g/km
  • 24,2 – 21,0 kWh/100 km
  • 424 – 489 km

Taycan Turbo Sport Turismo

Consumo di carburante / Emissioni
emissioni CO₂ combinato (WLTP) 0 g/km
consumo elettrico combinato (WLTP) 24,2 – 21,0 kWh/100 km
Gamma elettrica combinata (WLTP) 424 – 489 km
Gamma elettrica in aree urbane (WLTP) 531 – 616 km
Classe di efficienza: C